Risposte alle domande frequenti

Cosa occorre per fare una richiesta di certificato DURC?

Le imprese e i consulenti devono richiedere il "codice utente" e la "password" all'INAIL o all'INPS. La Cassa Edile assegna questi codici solo agli Enti Pubblici.

Un Ente Pubblico può richiedere il DURC di un impresa per lavori privati?

Si, c'è l'obbligo di legge per gli Enti Pubblici di chiedere DURC per i lavori privati.

Ho ricevuto una richiesta della Cassa Edile per giustificare "ore non lavorate": cosa devo fare?

Occorre inviare alla Cassa Edile copia della richiesta del lavoratore per la concessione di permessi non retribuiti o aspettativa non retribuita.

Se effettuo il pagamento alla Cassa Edile a seguito di sollecito, in quanto tempo ricevo il DURC?

Occorrono di norma due giorni, necessari per le registrazioni del caso e le verifiche sul circuito telematico nazionale.

E' importante rispettare la scadenza di invio del MUT alla Cassa Edile?

Si, perchè è essenziale per consentire la corretta registrazione delle spettanze ai lavoratori (accantonamento GNF, APE, prestazioni, ecc) e delle spettanze alle imprese (rimborso assenza malattia ed infortunio).

Come devo fare se non riesco a mantenere la scadenza di fine mese per i pagamenti alla Cassa Edile?

Devo avvisare al più presto la Cassa Edile e concordare una soluzione di rientro.

Quali pagamenti devo ricevere dalla Cassa Edile?

La “gratifica natalizia” a metà dicembre e le “ferie” a metà luglio, di ogni anno.

In che modo mi paga la Cassa Edile?

Tramite bonifico bancario. E’ necessario comunicare agli uffici della Cassa il codice IBAN del proprio conto corrente, utilizzando il modulo “richiesta accredito su conto corrente”, reperibile nei documenti lavoratore.

Ho diritto al premio “anzianità professionale edile”?

Solo se ho maturato il requisito minimo biennale: vedi capitolo APE nella sezione “Lavoratori”. Nel caso in cui ho i requisiti necessari, il premio viene pagato ai primi di maggio di ogni anno.

Posso percepire altri sussidi o assistenze?

Sì: verifica il regolamento assistenze nella sezione “Lavoratori”.

Ho diritto a ricevere indumenti di protezione?

Sì, solo se ho provveduto ad inviare alla Cassa Edile il “Modulo taglie e misure indumenti di protezione” compilato e se la mia impresa è in regola con i versamenti alla Cassa Edile.

A cosa serve il Fondo PREVEDI?

Serve per avere una pensione integrativa che si aggiungerà a quella dell’INPS

La Cassa Edile rilascia al lavoratore una certificazione per le trattenute fiscali?

Sì, a dicembre di ogni anno la Cassa Edile spedisce a casa di ogni lavoratore, che abbia percepito erogazioni soggette a ritenute IRPEF nell’anno, il proprio modello CUD da utilizzarsi per la propria dichiarazione dei redditi.

Come si deve fare in caso di sospensione, riattivazione, cessazione dell'attività di impresa?

Occorre compilare e spedire alla Cassa Edile i relativi moduli. Vedi sezione "Imprese".